Vacanze di golf in Scozia con  itinerari personalizzati e di lusso da River & Green

La Scozia è universalmente riconosciuta come la “Patria del golf” e, per qualsiasi vero appassionato di golf, è la destinazione ideale dove scoprire l’essenza pura dello sport. Fu lungo le coste di Fife, nell’East Lothian e nell’Ayrshire, che tutto ebbe inizio oltre 600 anni fa. Oggi, sulla scia dello straordinario retaggio lasciatoci da grandi pionieri storici del gioco come Old Tom Morris e James Braid, si contano più di 550 campi nell’intero Paese.

La Scozia è famosa soprattutto per i suoi campi link. Campi da golf già sede del campionato Open come Royal Troon, l’Old Course, St Andrews, Muirfield, Carnoustie e Turnberry attirano appassionati di golf di tutto il mondo e non cessano mai di ispirare e sbalordire. Tra le mecche del golf citiamo Gleneagles, con i suoi tre campi (King’s, Queen’s e PGA Centenary), che ospiterà la Ryder Cup nel 2014; Blairgowrie, dove Greg Norman si aggiudicò il suo primo titolo del Tour Europeo; Dalmahoy, ex sede della Solheim Cup, e Macdonald Cardrona.

Inoltre, vi è un numero enorme di “perle nascoste” meno note. Campi come The Carrick sul Loch Lomond, Boat of Garten nel parco nazionale di Cairngorms o Kingsbarns nei pressi di St Andrews.

E ciò che rende la Scozia così speciale è che il golf è uno sport accessibile a tutti. Anche voi potrete seguire le orme dei migliori golfisti al mondo.

Ma il golf in Scozia è molto più di uno sport. Una vacanza in Scozia all’insegna del golf è ricca della cordialità delle persone che incontri, del profumo del whisky al malto che assapori al bar dopo una partita, del panorama mozzafiato che ammiri e del senso di tradizione che respiri.

Richiedi Subito Un Preventivo

Itinerari campione

Golf

Golf e un breve corso di lingua inglese

Caccia

Caccia alle anatre durante 3 giorni per un cacciatore singolo

Pesca

Pesca a spinning e con eschi morti al luccio sul lago di Awe per 2 pescatori